Curiosità3 passaggi per eliminare la dipendenza emotiva

06/08/2018 - 11h

La sottomissione e l'insicurezza sono attributi comuni nella persona che si sente fragile e ha un'immagine di sé molto negativa. Poiché non ti senti in grado di agire correttamente, fai sempre affidamento su altre persone che dipendono dalle indicazioni e suggerimenti di altre persone.

Questi passaggi sono la chiave per superare l'insicurezza, prendere le redini della propria vita e costruire relazioni sane:

1. Affrontare il problema

Una persona dipendente non può mantenere una sana relazione d'amore e la sua sottomissione non è altro che il bisogno dell'altro. Sono persone che, dichiarando al loro coniuge, "Io non vivo senza di te", non sono romantiche o affettuose, perché sono effettivamente dipendenti l'una dall'altra. È necessario essere consapevoli che c'è qualcosa di molto serio da affrontare e correggere urgentemente.

2. Lavorare sull'autostima

La dipendenza, la mancanza e l'insicurezza riflettono problemi con l'autostima, quindi questo è un passo fondamentale nella lotta contro la dipendenza emotiva. La persona dipendente è fragile e non si sente in grado di cambiare i suoi comportamenti e di conseguenza la relazione. C'è una vasta bibliografia su come migliorare l'autostima e diventare più autosufficienti. Espandere e applicare la conoscenza può aiutare molto.

3. Cerca aiuto

La necessità e l'attaccamento sono veleni mortali in tutti i rapporti, e prima o poi trasformano la vita di coloro che sono coinvolti in un vero e proprio calvario. Prima vengono apportate modifiche, meglio è. Ovviamente il compito non è facile, quindi è importante cercare un aiuto professionale. Il coaching utilizza fantastici strumenti per l'empowerment personale.

L'unica persona indispensabile nella tua vita sei proprio tu. Quindi prendi il controllo e trasforma la tua vita in qualcosa che valga la pena di essere vissuta e quindi condivisa.

Tags
3modisuperaredipendenzaemotivamalessereaiutoaltriaffrontareproblemasottomissionesanarelazioneconiugelavorareautostimalottacercareaiuto