Poesie"A mio figlio" dolce poesia di Alda Merini

29/05/2018 - 15h

"A mio figlio" dolce poesia di Alda Merini

Ti ho generato col solo pensiero figlio

e non sei mai sceso nel mio corpo

come una buona rugiada.

Però sei diventato un'ape laboriosa,

hai fecondato tutto il mio corpo

e a mia volta son diventato tuo figlio,

figlio del tuo pensiero.

Forse, quando morirò,

partorirò tutta la dolcezza

che mi hai messo nel primo sguardo

perché figlio,

ti ho guardato a lungo,

ma non ti ho mai conosciuto. 

Figlio figlio mio sognato,

figlio ti ho solo pensato 

non sei mai sceso nel corpo

come una buona rugiada 

ti ho guardato a lungo,

ma non ti ho conosciuto mai.

« Ho la sensazione di durare troppo, di non riuscire a spegnermi: come tutti i vecchi le mie radici stentano a mollare la terra. Ma del resto dico spesso a tutti che quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita. »

Tags
aldamerinifiglioemozioniamoresentimentipoesia