PensieriCiò in cui crediamo determina ciò che siamo... 

03/12/2017 - 21h

Noi siamo ciò in cui crediamo, questo determina ciò che siamo e non è il DNA a determinare la nostra vita e la nostra salute. Spesso il nostro pensiero è influenzato dal contesto sociale in cui viviamo, dalle credenze popolari, che per secoli hanno caratterizzato la nostra vita. Ma è il momento di lasciare andare queste credenze, paranoie, pensieri superficiali, che rendono la nostra esistenza triste, buia. 

Noi siamo quello in cui crediamo. 

Fin da piccoli, ognuno di noi a prescindere dal contesto sociale, ha dei sogni, delle ambizioni. Portate le avanti, anche se tutti sono contro il vostro progetto, i vostri sogni. Essi saranno ciò che determineranno la vostra felicità. Quindi, se hai un progetto coltivalo, se hai un obiettivo raggiungilo, se ami qualcuno fai il meglio per lui. La vita è troppo breve per vivere le aspettative altrui. 

Ognuno di noi ha delle potenialità che gli permetteranno di essere felice. Potrai sbagliare, è vero, e ti sentirai dire: "te l'avevo detto!". Non importa, da queste cadute ci si rialza sempre più forti, più coraggiosi, pieni di grinta per affrontare la vita al meglio. 

Un amore sbagliato, un progetto andato male, non determina una sconfitta, anzi sarà la tua futura vittoria. E quando raggiungersi la cima soddisfatto dei tuoi risultati, solo allora girati e fai vedere a chi non credeva in te che sei forte, che hai vinto, che ce l'hai fatta anche con tutti contro. 

Il credo è ciò che determina il successo. Quindi credi, credi nei tuoi sogni, progetti, obiettivi, credi! Sii ambizioso. Cerca di superare e dare il meglio di te. 

Tags
Essenzavitapersone