PoesieI RAGAZZI CHE SI AMANO.... di (Jacques Prévert)

24/10/2017 - 00h

I RAGAZZI CHE SI AMANO:

I ragazzi che si amano si baciano in piedi

Contro le porte della notte

E i passanti che passano li segnano a dito

Ma i ragazzi che si amano

Non ci sono per nessuno

Ed è la loro ombra soltanto

Che trema nella notte

Stimolando la rabbia dei passanti

La loro rabbia il loro disprezzo le risa la loro invidia

I ragazzi che si amano non ci sono per nessuno

Essi sono altrove molto più lontano della notte

Molto più in alto del giorno

Nell’abbagliante splendore del loro primo amore

(Jacques Prévert).

Jacques Prévert è uno dei poeti più amati dai giovani di tutti i tempi. Un poeta che ha infranto le barriere dell’élite riuscendo a rendersi comprensibile a tutti. Il poeta dei componimenti più letti e recitati in tutto il mondo e più volte definito il cantore dell’amore.

Sabbie Mobili 

Demoni e meraviglie

Venti e maree

Lontano di gia’ si e’ ritirato il mare

E tu

Come alga dolcemente accarezzata dal vento

Nella sabbia del tuo letto ti agiti sognando

Demoni e meraviglie

Venti e maree

Lontano di gia’ si e’ ritirato il mare

Ma nei tuoi occhi socchiusi

Due piccole onde son rimaste

Demoni e meraviglie

Venti e maree

Due piccole onde per annegarmi.

Condividi con gli amici e con chi ti è piu caro queste bellissime poesie senza tempo e luogo.Sostieni la nostra pagina con un like.

Tags
poesiai ragazzi che si amanoemozioni