CuriositàUn uomo descrive cosa vuol dire morire, dopo essere tornato una seconda volta in vita.

04/04/2018 - 11h

Ti sei mai chiesto cosa vuol dire "morire"? Il protagonista della nostra storia è tornato dal mondo dei morti dopo un incidente motociclistico lo scorso febbraio. Dice che vive in Svezia e usa il nome utente R00tdude nel forum online Reddit. 

L'uomo ha detto che all'età di 22 anni ha subito una serie di infortuni, una grave frattura alla schiena, una spalla lussata, cinque costole rotte, un polmone perforato e una distorsione alla caviglia.

Passarono circa 2 minuti ogni volta che rimase senza battito nel polso. La sua prima "morte" è arrivata immediatamente dopo l'incidente, a causa del dolore e dei danni fisici subiti dall'incidente nel suo corpo. 

La seconda occasione si è verificata dopo l'intervento che è stato eseguito su di lui, quando la grande dose di analgesici lo ha portato a termine ha causato un arresto respiratorio.

 

Da allora, questo giovane ha commentato la sua breve esperienza di "oltre vita" nei social network. 

Per dimostrare che era vero ha registrato una serie di immagini delle sue ferite e da  una nota dei medici,  ha scoperto che hanno detto: "Il paziente è incosciente e non respira, alle 4:00 pm.  

 

Scrivendo sulla sua prima "morte", ha commentato: "Subito dopo l'impatto, il mio fisico è stato scollegato da gravi traumi ho sofferto, nessun impulso, la respirazione e la coscienza." Egli ha anche aggiunto:

"Nella seconda" morte ": ero dolorante dopo l'operazione, poi ho ricevuto un gran numero di pillole per calmarmi, che ha reso la mia frequenza cardiaca a scendere a 10 battiti al minuto e il mio sistema respiratorio è stato interrotto ".

   

Quando un utente di internet ha chiesto della sua esperienza, al momento, ha spiegato: "In entrambe le occasioni, non ero lì, era tutto nero lo descriverei come quando si fa un pisolino, un pisolino senza sonno, quando ti alzi e senti. che hai dormito a lungo, ma in realtà solo 15 minuti , ero anche estremamente stanco quando sono tornato. Mi sentivo come se stavo esaurendo tutta l'energia del mio corpo ".

Un po 'più tardi scrisse che era "difficile trovare le parole esatte per descrivere questa esperienza", aggiungendo, "uno spazio senza tempo sembra giusto, ma è molto difficile per me ricordare nella mia mente e vederlo." Allo stesso modo, riferì che era sempre un ateo e ammise che quei momenti erano "la più grande pace che abbia mai incontrato", secondo cui "nessun paradiso poteva eguagliare".

"Non ho visto nulla, nessun sogno, nessuna luce, niente, immaginare un nulla di nero, che sarebbe quello che ho capito, lo so che suona molto deprimente quando si muore non c'è nulla, è semplicemente scompare, ma onestamente mi ha fatto avere paura della morte, quando morirete, lo fate semplicemente, senza preoccupazioni o altro ", ha continuato, esprimendo questo giovane ragazzo.

L'uomo ha aggiunto che ora si concentra sul vivere il momento e divertirsi, scrivendo: "Non hai ottenuto nulla, ma non dovresti preoccuparti, vivi la tua vita e non rimpiangere nulla. Alla fine, finiremo per morire "Questo ti farà sentire meglio quando morirai."

Quindi, arriviamo alla fine del nostro articolo, si spera che ti abbia ispirato o almeno ti abbia intrattenuto. facendo esprimere la tua opinione.

Tags
mortevitauomodescrizionetornare in vita