Poesie"Voi siete nati insieme"... di Kahlil Gibran

24/11/2017 - 17h

Voi siete nati insieme

Voi siete nati insieme

e insieme starete per sempre.

Insieme quando le bianche ali del tempo

sperderanno i vostri giorni.

Insieme nella silenziosa memoria di Dio.

Ma vi sia spazio nella vostra unità

e tra voi danzino i venti dei cieli.

Amatevi l’un con l’altra

ma non fatene una prigione d’amore;

piuttosto, vi sia un moto di mare

tra le rive delle vostre anime.

Riempitevi a vicenda le coppe,

ma non bevete da una coppa sola.

Datevi cibo a vicenda,

ma non mangiate dello stesso pane.

Cantate e danzate insieme

e siate giocondi, ma ognuno di voi sia solo,

come sole sono le corde del liuto,

sebbene vibrino di una musica eguale.

Datevi il cuore,

ma l’uno non sia rifugio all’altro.

Poiché soltanto la mano della vita

può contenere i vostri cuori.

Ergetevi insieme, ma non troppo vicini:

poiché il tempio ha colonne distanti

e la quercia e il cipresso non crescono

l’uno all’ombra dell’altro..

di Kahlil Gibran.

Kahlil Gibran (nato Gibran Khalil Gibran bin Mikh?'?l bin Sa'ad), nacque il 6 gennaio 1883 nella città di Bsharri (oggi in Libano), all'epoca parte della Siria controllata dagli ottomani; morì il 10 aprile 1931 a New York, negli Stati Uniti. 

Gibran è stato artista, poeta, scrittore, filosofo e teologo. Dopo William Shakespeare e Laozi è il poeta più letto della storia. 

Le sue frasi e poesie sono ormai lette e usate in tutto il mondo .

Tags
poesiaKahlil Gibranvoi siete nati insieme