CuriositàDifferenza tra vero amore e dipendenza emotiva

27/06/2018 - 11h

Molte persone si riferiscono al loro partner come l'altra metà. Sembra romantico, ma tu sei completo e puoi condividere quella totalità con qualcun altro, e viceversa, senza che nessuno debba riempire il suo vuoto. La dipendenza emotiva sorge quando abbiamo bisogno invece di amare.

Le differenze tra il vero amore e la dipendenza emotiva

Prima di poter essere in una relazione seria e duratura, devi sapere chi sei e cosa vuoi nella tua vita, avere un'identità abbastanza consolidata, sapere di cosa hai bisogno e cosa puoi dare al tuo partner. Una relazione basata sulla codipendenza anziché sull'amore non durerà a lungo.

1. Rendi il tuo partner responsabile del tuo benessere?

È necessario chiedersi se siete il tipo di persona che pone la responsabilità della sua salute, felicità e sicurezza sulle spalle del tuo partner, piuttosto che essere la tua propria responsabilità, se la risposta è sì, allora si dovrebbe prendere in considerazione se si è in un rapporto con la dipendenza emotiva, poiché questo è un vero segno di dipendenza. Se non si sa come vivere o dare il proprio benessere, senza che la persona accanto a te, emotivamente sei dipendente da lui o lei, e che si dovrebbe modificare, cominciando a trovare il vostro spazio e il tempo per fare quello che ti fa sentire vivo, da solo/a.

2. Ti concentri sul dare o semplicemente sul ricevere?

Il vero amore è dare, non ottenere. Si tratta di portare gioia alla persona che ami e ovviamente anche di riceverla. Se sei più preoccupato di ciò che ricevi da una relazione ma non ti importa molto di ciò che puoi dare, è un segno che la tua relazione si basa sulla dipendenza emotiva invece che sul vero amore.

3. Stai vivendo una fiaba?

Hai inventato un perfetto principe blu nella tua testa? Il ruolo che hai progettato per il partner perfetto è semplicemente un'immagine, quindi non dovrebbe corrispondere alla realtà, poiché in realtà stai vivendo con una persona reale che farà errori e successi, e chi può ti insegnerà persino molto su di te mostrando la tua realtà. Ma se vivi focalizzato sugli ideali che pensi che un giorno realizzerà per assomigliare al tuo "principe azzurro", allora non sei in una relazione con una persona reale, ma con la stessa immagine che hai creato di quella persona, ti ritrovi in una relazione con una versione fantasy di quella persona, e questo non è amore.

4. Ti stai concentrando sull'interno o l'esterno?

L'attrazione è importante in una relazione. Ma basare una relazione al di fuori di ciò che vedi all'esterno non è una base solida. L'amore è considerare come ti fa sentire il tuo partner, piuttosto che ciò che lui o lei sembra. Se è l'aspetto che conta di più, sicuramente la relazione è più focalizzata sulla dipendenza che sull'amore.

5. Hai un elenco di aspettative per il tuo partner?

Hai una lista mentale o fisica di aspettative che il tuo partner deve soddisfare per farti sentire soddisfatto della relazione? E' un bene avere delle norme e degli obiettivi individuali, ma tenere un elenco di aspettative non realistiche per il vostro partner è un altro errore, ed è un atto comune di coppie codipendenti.

6. Conoscete la differenza tra il volere e il bisogno?

Tutti noi vogliamo certe cose in una relazione, ma se per te l'elenco delle "cose di cui hai bisogno" da parte del tuo partner è in cima, può essere un segno che non sei felice o che non hai pace interiore, felicità che non puoi avere da te stesso, in questo caso cercare qualcun altro per accompagnarci ad essere felici è un altro errore, e un segno di dipendenza emotiva per essere felice. Puoi essere felice con qualcuno e senza qualcuno, la felicità è condividerlo, non farlo attraverso qualcuno.

7. Accetti o sostieni il tuo partner?

Se sei in un rapporto in cui stai solo sostenendo il tuo partner, e non riesci ad accettare chi è o tollerare i suoi difetti, si deve essere onesti con se stessi e ripensare se il vostro partner è un riflesso di ciò che vi manca o se è veramente chi avete visto. Vedi un'immagine idealizzata di chi vuoi che sia? O sei capace di vedere il suo vero sé e amare ciò che è veramente?

8. Cosa provi per te stesso?

Devi praticare l'auto-amore e l'auto-accettazione prima di poter entrare in una relazione duratura. Chi sei? Quali sono le tue passioni, i tuoi sogni e i tuoi obiettivi? Cosa è importante per te? Se non è possibile rispondere a queste domande, potresti stare con il tuo partner per colmare un vuoto nella tua vita.

9. Ti senti vuoto o ansioso senza il tuo partner nelle vicinanze?

Se ti senti vuoto, troppo ansioso o spaventato quando il tuo partner non vicino a te, è probabile che tu sia troppo dipendente da lui o da lei. E' bene perdersi e sentirsi diversi quando si è in coppia o quando si è separati, questo è un segno che ti piace stare in sua compagnia. Ma sapere come ti senti da solo è necessario per la tua salute mentale ed emotiva. Non sapere come stai quando sei solo è un segno che sei emotivamente dipendente dal tuo partner.

Tags
dipendenzaamorepartnervicinolontanovuotoansiosorelazionesentimentidipendenzaemotivaaccettazionesostegnovolerebisognoaspettativeinternoesternofiabadarericevereresponsabilitàbenessere