Curiosità5 atteggiamenti che potrebbero danneggiare la tua autostima e non te ne rendi conto

27/11/2018 - 11h

La nostra autostima per essere nelle migliori condizioni dipende da molte cose, di solito pensiamo che è tutto intorno a noi, ma in molte altre occasioni, non è, è l'atteggiamento che abbiamo e che ci riguardano.

Ecco perché in questo articolo troverai cinque atteggiamenti che potrebbero danneggiare la tua autostima, ma sicuramente non te ne sei reso conto. Presta molta attenzione!

Criticare gli altri

Giudicare gli altri negativamente ti dà indizi su come ti trovi. Quando hai la necessità di criticare un amico o un familiare su base ricorrente, chiediti perché lo stai facendo. Molto probabilmente, se hai un buon concetto di sé non senti il ??bisogno di emettere critiche distruttive.

D'altra parte, i giudizi negativi possono agire come un riflesso di ciò che ti preoccupa di te stesso: ad esempio, se ti lamenti della negatività di un amico, vedi se è una caratteristica che riconosci anche in te.

Evitare situazioni

Smetti di agire per paura di fallire, quello che diranno o i sintomi di ansia è un segno che devi rafforzare la tua autostima. Evitare e la paura ti negano le opportunità, come incontrare altre persone o prosperare nel campo professionale. 

Non chiedere aiuto

Quando hai poca autostima, tendi ad assumerti la responsabilità di tutti gli errori e i problemi e non condividerli con il tuo ambiente personale. Comunicare le tue preoccupazioni alle persone di cui ti fidi, oltre a confortarti, può rafforzare la tua relazione con coloro a cui tieni.

Nutri le preoccupazioni

Trasformare pensieri negativi in ??giro, è un tratto di persone insicure con bassa autostima. Puoi fermare quel torrente di idee dannose adottando abitudini come la meditazione o altre attività che ti aiuteranno a disconnetterti. Non pianificare il tempo.

Oltre a migliorare ciò che pensi di te stesso, devi raggiungere obiettivi personali per sentirti più a tuo agio. Pigrizia e disorganizzazione possono indurti a procrastinare. Per questo motivo, la cosa migliore è che segui alcune routine, stabilisci obiettivi accettabili e agisci per aumentare il tuo grado di soddisfazione. 

Non dimenticare di condividere questo post, puoi anche sostenerci con un Mi piace e lasciare il tuo commento. Grazie!

Tags
emozionisentimentidanneggiarecomportamentiautostimaatteggiamenti