Curiosità5 cose che devi sapere sulla gelosia

12/08/2018 - 12h

La gelosia esiste non solo nei rapporti di coppia, ma anche tra amici, famiglia e persino colleghi di lavoro. Alcune persone si sentono gelose degli amici del loro fidanzato, del loro marito che parla con persone dell'altro sesso, del loro fratello che viene trattato in un certo modo dai loro genitori, dell'amico che ha fatto una nuova amicizia.

Nella maggior parte dei casi, la gelosia è causata dalla paura di perdere la persona che credi fermamente di "appartenere" a te o per paura di essere sostituito o di perdere il tuo posto nella relazione.

1. La gelosia supera la felicità

La gelosia passa sulla felicità ogni volta che scegli di renderla presente nella relazione. È incoerente, poiché le relazioni esistono per renderci felici e la nostra intenzione in relazione a loro dovrebbe essere quella di costruire sentimenti che favoriscano la felicità.

La gelosia ti fa vedere la relazione come qualcosa per cui devi lottare coraggiosamente tutto il tempo, praticamente un ostacolo alla tua felicità, quando, in realtà, lo scopo della relazione, il matrimonio, l'amicizia, la famiglia o qualsiasi altra relazione dovrebbe portare pace, gioia e conforto, non tormento. 

2. La gelosia non è uno strumento di controllo umano

Se pensi di poter usare la gelosia per controllare la vita di qualcuno, ti stai illudendo. Le persone non sono controllabili e chiunque tu veda come "controllato" può cambiare in qualsiasi momento. Nessuno è sotto il tuo controllo e devi accettarlo per non trasformare la relazione in una nevrosi permanente. 

3. Il risultato della gelosia è sempre lo stesso: il pentimento

Perché dopo che tutto passa ti scopri quasi sempre che hai esagerato, ma non puoi più estinguere i combattimenti e il dolore causati, né invertire la distanza della persona che ha sofferto con la tua gelosia.

Continua a leggere...

Ti penti perché ti rendi conto che avevi molte più ragioni per essere felice piuttosto che aggrapparti a questo sentimento distruttivo. Quando ciò accade, finalmente impari. Ma sfortunatamente, potrebbe essere tardi.

4. Il problema della gelosia è in te

Se pensi che la tua mancanza di fiducia sia colpa dell'altro, ti sbagli. La tua gelosia è causata da te e da nessun altro. Ci sono due possibilità: o hai scelto di essere in questa relazione sapendo che non ti puoi fidare o stai creando problemi inutili.

Se la tua gelosia deriva dalla paura di essere cambiato o sostituito, il problema sta nella tua insicurezza o incapacità di fiducia. Qualunque sia il motivo della gelosia, la sua origine risiede nelle tue scelte, atteggiamenti e pensieri. Sei tu che devi risolvere queste difficoltà.

5. La gelosia non è la prova dell'amore

C'è chi dice che chi ama veramente si senta geloso. È vero che non tutta la gelosia è dannosa, è spesso il desiderio di attirare l'attenzione, che non è necessariamente sempre male. Il problema è che ci sono persone gelose che usano questa affermazione come giustificazione quando i loro atteggiamenti vanno oltre i limiti, dicendo che è una "prova d'amore".

La gelosia non è una prova d'amore. Rispetto, affetto, attenzione, compagnia e fiducia lo sono. Se vuoi davvero mostrare il tuo amore, smetti di usare tutti i tuoi sforzi per controllare gli altri e sforzarti di conquistarli e fargli desiderare di stare con te.

Tags
emozionicosegelosiasapereconsigliamorecoppiarelazione
Ads