Curiosità"Il miglio verde": un film che segna la nostra anima e ci mostra il valore dell'amore e della gentilezza

18/12/2019 - 17h

Sono costruiti perfettamente, con storie e personaggi con i quali ci identifichiamo, ci insegnano valori importanti, parlano degli eventi della vita e ci danno intuizioni profonde che possono renderci persone molto migliori.

Uno di quei film che sicuramente tocca le nostre anime è il classico "Il miglio verde".

Sono passati quasi due decenni da quando è stato rilasciato, ma continua a colpirci. Sicuramente hai visto l'adattamento cinematografico dell'opera di Stephen King almeno una volta.

Questo è un film su un milione che ci tocca davvero e ci fa vedere la vita e le persone intorno a noi in modo molto diverso. Per quanto riguarda il vero tema di "Il miglio verde", non esiste un accordo definito. Alcuni credono che sia un'opera di fantasia, altri pensano che sia un dramma e alcuni lo considerano ancora una finzione.

In realtà, è un po' tutto e i suoi personaggi sono alcuni degli elementi più accattivanti. Il protagonista è Paul Edgecomb, responsabile della sorveglianza e della gestione del braccio della m*rte della prigione di Cold Mountain, Louisiana, negli anni '30.

L'arrivo di un nuovo prigioniero John Coffey, un uomo di colore estremamente muscoloso e sensibile alto un metro e ottanta, cambia totalmente la routine di Paul.

A poco a poco, i due creano un legame speciale mentre John dimostra di essere una persona diversa dagli altri, con un dono unico.

La sceneggiatura di questa storia ha come obiettivo principale quello di suscitare vari sentimenti negli spettatori. Possiamo sperimentare di tutto, dall'umorismo al terrore profondo, mentre la storia si svolge, ed è proprio questa grande varietà di emozioni che ci trattiene e delizia allo stesso tempo.

John Coffey è un personaggio complesso che gradualmente ci fa abbandonare pregiudizi e ci mostra il vero significato di forza e purezza.

Continua a leggere...

Anche camminando nel braccio della m*rte, con l'accusa di aver u**iso due bambine, non perde le sue caratteristiche uniche, continua ad essere puro, sensibile e persino innocente, come un ragazzo, non preparato a vivere con il male di questo mondo.

John è una persona che possiamo considerare buona nonostante la sua realtà e il suo destino. Ha un grande senso della morale ed è sempre pronto ad aiutare, indipendentemente da come le persone lo tratteranno.

È considerato un miracolo in mezzo alla società viole*ta ed egoista in cui vive, e rappresenta l'amore e la gentilezza che si distinguono in mezzo alla malvagità e alla freddezza. È qualcuno che dovrebbe essere preservato e curato, ma deve affrontare l'esatto contrario. Ha una fine molto triste e incompatibile con la sua anima.

"Il miglio verde" ritrae in molti modi il mondo in cui viviamo, dove il bene non sempre vince o viene celebrato tra le persone e ha il potere di seminare un seme di riflessione nelle nostre menti e ispirarci ad essere persone, quelli che fanno la differenza nel mondo. Il suo fascino emotivo è ciò che lo rende così prezioso.

Se non hai ancora avuto la possibilità di guardare questo film, concediti del tempo per farlo, questo cambierà sicuramente la tua opinione su molte cose. 

Se lo conosci già invece, commenta di seguito le tue impressioni su questo straordinario capolavoro e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
ilmiglioverdegentilezzaempatiafinecarcerebracciopersonemondo
Ads