PensieriIl tuo grande amore deve anche essere il tuo migliore amico

22/02/2020 - 12h

Un giorno il se*so finirà, la bellezza sparirà e ciò che rimarrà saranno conversazioni, complicità, lealtà, impegno.

Le persone vogliono amare, attendono l'amore della loro vita, l'amore che accompagnerà i loro cuori. Ma amare non è tutto, amare è il principio. Non è sufficiente trovare l'amore, dobbiamo far funzionare l'amore. Irrigarlo, curarlo, con reciprocità, senza di essa, il buon feeling non è abbastanza.

Le persone finiscono per perdersi tra loro, perdendosi a vicenda, senza rendersene conto gradualmente.

Non è improvvisamente che l'amore nasce o mu*re, perdiamo le persone nei dettagli, in ciò che manca, in ciò che non è più, in ciò che è distratto dove non potrebbe, dove non dovrebbe mai essere.

La gente smette di chiedere, guardando negli occhi, tenendosi per mano. Smettono di mentire insieme, si abbracciano, dormono sul guscio. Smettono di ridere delle sciocchezze, smettono di ridere di se stessi. Smettono di inviare messaggi, lasciare piccole note, ricordare i momenti, ricordare le lotte.

Molte coppie permettono alla follia del mondo esterno di entrare nelle loro case, nelle loro vite intime. Molte coppie portano nelle loro case tutta la frustrazione e la rabbia che non hanno nulla a che fare con coloro che si aspettano il loro ritorno. Molte coppie sono troppo distratte, senza notare il taglio di capelli, l'unghia dipinta, gli elogi senza compromessi, il bacio rubato, la danza del valzer.

E si allontanano. E si annullano a vicenda e imprecano, imprecano e lamentano. E criticano, sminuiscono, diminuiscono, sono ironici. Il trattamento che non viene fatto, non viene fatto con le persone che ami, non viene fatto con nessuno. E l'abisso emotivo cresce, allontanando i coetanei da una distanza pericolosa e letale.

Continua a leggere...

Coppie che si fanno del male, che si maltrattano a vicenda. Coppie che si ignorano, che si salutano a malapena. Coppie che si separano, anche insieme, in una solitudine accompagnata che corrode l'anima più della solitudine.

Il male non è essere soli, ma accompagnati, e tuttavia sentirsi soli. Non è male amare, è non essere disposto ad amare, non volere o imparare ad amare.

L'arrapata non è abbastanza, l'attrazione non è abbastanza, l'amore senza spezie non è abbastanza. Il tuo amore deve anche essere il tuo migliore amico. Un giorno il ses*o finirà, la bellezza sparirà e ciò che rimarrà saranno conversazioni, complicità, lealtà, impegno.

Il buon amore è un amore amichevole, perché i legami affettivi che l'amicizia instaura resistono al passare del tempo, alla vecchiaia, alla malattia, in breve, a tutto ciò che la vita porta, nella tempesta e nella calma. E così è come l'amore.

Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
grandeamoremiglioreamicoattenzionetempotempestacalmarisateconversazionivecchiaiamalattiatempestacielosereno
Ads