CuriositàL'ultimo desiderio dell'insegnante ha toccato tutti: "Non fiori, ma zaini pieni di materiale scolastico"

21/04/2021 - 12h

Ad alcuni professionisti piace quello che fanno e svolgono il loro lavoro con grande amore, cercando di influenzare la vita delle persone che li circondano. Quando questo professionista è un insegnante, il cambiamento che può provocare nella comunità è enorme, poiché è una categoria che si occupa fondamentalmente dell'istruzione e del cambiamento di bambini, adolescenti, giovani e adulti.

L'istruzione non ha età, non ha confini e abbatte le barriere.

Attraverso i libri, una persona è in grado di cambiare il mondo o riunire più persone che possono migliorare lo spazio in cui vivono. Pedagogia, rispetto per gli altri, amore, pazienza, queste sono tutte virtù di un educatore e di un educatore che cercano di spendere il meglio che hanno ogni giorno, senza tempo per iniziare o finire.

Può essere educazione formale o no, ciò che conta è cambiare la vita degli individui, offrendo loro una realtà diversa da quella della miseria.

Il lavoro degli insegnanti va ben oltre ciò che si immagina, dall'educazione della prima infanzia, all'insegnamento della natura, alla socializzazione, ai punti di forza, allo spazio, coltivando sempre l'amicizia.

In Gran Bretagna, un caso ha attirato molto l'attenzione della gente. Tammy Waddel, 58 anni, è morta dopo una lunga battaglia contro il cancro allo stomaco.

La tristezza era grande, ma quando gli amici e la famiglia hanno letto il necrologio, hanno avuto una grande sorpresa: al suo funerale, al posto dei fiori, ha chiesto zaini pieni di materiale scolastico per i bambini bisognosi!

L'educatrice non ha mancato di aiutare i bambini, anche nella sua ultima richiesta, facendo quello che ha sempre fatto meglio, mobilitando le persone per cambiare la vita dei bisognosi.

Suo cugino e collega educatore Brad Johnson ha condiviso immagini emozionanti della veglia di Tammy su Twitter . Secondo Johnson, l'insegnante ha sempre ispirato tutti, compreso lui, e si è affrettato a offrire un abbraccio e ad aiutare i suoi studenti.

Continua a leggere...

Tammy ha lavorato per 30 anni nelle scuole della contea di Forsyth e, nel 2003, ha ricevuto il premio come miglior insegnante dell'anno nella scuola elementare. Kevin Waddel, il figlio dell'educatore, ha rivelato che quella richiesta non è stata una sorpresa per lui.

Ha spiegato, in un'intervista a GMA, che parte di ciò che amava in sua madre era la sua passione di insegnante, che lo ha ispirato a seguire lo stesso percorso.

La storia divenne così popolare che oltrepassò i confini della contea, acquisendo visibilità in tutta la Gran Bretagna. Persone anonime si sono offerte di inviare zaini e materiale scolastico, sentendosi toccate dall'ultimo desiderio di Tammy.

Il figlio ha anche detto che si è sempre preoccupata di amare gli altri, senza preoccuparsi di ricevere attenzioni. Con ciò, il messaggio principale che lascia è che la cosa più importante è aiutare, e ha concluso dicendo che le donazioni potrebbero essere fatte in qualsiasi luogo.

Tammy non ha mancato di ispirare le persone anche al suo risveglio, mostrando la sua essenza e che era nata per essere un'educatrice.

Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
insegnantevaloriapproccioadultibambiniscuolarichiestafuneraleamorepassionelavoro
Ads