PensieriLa suocera psicopatica: l'incubo di ogni nuora

19/03/2019 - 20h

Da molti anni la figura impopolare della suocera è il facile obiettivo di barzellette e scherzi. Nonostante questa cattiva fama, la cosa certa è che molte donne hanno difficoltà ad avere un buon rapporto con la suocera. 

Cosa provoca questo vincolo negativo fra le due? 

Queste incognite sono state l'oggetto di numerosi studi nel campo della psicologia. Dopo 20 anni di ricerca, la Dottoressa Terri Apter affermò che più del 60% delle donne affermano di avere una relazione ostile e difficile con la madre del proprio partner. Il 55% delle suocere, invece, affermano di sentirsi a disagio in presenza delle nuore. 

Qual è la causa di questo conflitto? Perché suocere e nuore non vanno d'accordo?

Dal classico “Critica tutto quello che cucino e mi giudica costantemente" a “S'intromette sempre e mi fa sentire come se non fossi all'altezza di suo figlio". Abbiamo ascoltato commenti di questo tipo in numerose occasioni. Anche se si tratta di madri che vogliono solamente il meglio per i propri figli, diventa difficile mostrarsi comprensive di fronte ad alcuni comportamenti.

I conflitti nascono perché entrambe le parti sentono un'invasione del proprio territorio. Una suocera spesso è incapace di condividere con un'altra persona il figlio che ha cresciuto per vent'anni e percepisce che qualcuno sta cercando di rimpiazzare il suo posto. Queste paure sono intrinseche nella natura protettrice della madre.

Succede anche che alcune suocere vivono con un'idea preconcetta della nuora che vogliono avere; quando le aspettative vengono deluse, si scatena un sentimento negativo, a volte involontario, e si considerano le decisioni della nuora come atti di ribellione.

Dall'altra parte, le nuore sono coscienti di quanto possa essere forte il rapporto tra madre e figlio e temono di non essere capaci di mantenere una relazione a lungo andare solida. Sanno che sarà difficile e questa pressione genera incoscientemente rifiuto, insicurezza e timore.

Quali sono le conseguenze di un cattivo rapporto con la suocera?

Quando né la nuora né la suocera vogliono accettare che entrambe hanno bisogno di riconoscimento e rispetto reciproco, il conflitto può peggiorare, causando malattie che esigono un trattamento psicologico, come la depressione o l'isteria. La cattiva relazione finisce per essere una guerra nella quale non ci sono fazioni vincitrici ma solo perdenti.

E tu che suocera hai? Lascia un commento qui sotto e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
suoceraviperapsicopaticanuovarapporto
Loading...