CuriositàLe persone con intelligenza emotiva comprendono che i loro stati emotivi influenzano gli altri

16/04/2019 - 01h

Le persone con intelligenza emotiva comprendono che i loro stati emotivi e stati d'animo subconsci influenzano gli altri, poiché avere troppi sentimenti compromette la loro capacità di influenzare, il loro successo e le loro relazioni. 

Pertanto, sanno come vivere nell'equilibrio dei loro sentimenti, nella linea sottile tra ragione ed emozione.

Sviluppa la tua intelligenza emotiva evitando:

1. Preoccupazione

Quando qualcuno è preoccupato per qualcosa che sta accadendo nel presente o può accadere in futuro, la loro capacità razionale diminuisce.

La preoccupazione può farti sentire nervoso, irrequieto o ansioso. Prova ad analizzare se la tua preoccupazione è correlata come una visione negativa del futuro e prova a sostituire le tue immagini negative con quelle positive.

2. Paura 

La paura è l'ansia o la tensione causata dal pericolo o dall'apprensione. La possibilità di un fallimento può essere reale, ma di solito è una falsa immaginazione precipitosa. La chiave per comprendere la paura è rendersi conto che la temuta situazione è stata appresa dall'esperienza passata e non fa parte del presente.

3. Rabbia

La rabbia è un segno che qualcosa non va. È anche conosciuto come un'emozione secondaria.

Aiuta a ridurre la rabbia scoprendo il motivo principale per cui hai questa sensazione. È comune accumulare aspettative e frustrazioni durante la vita e manifestarsi quando proviamo rabbia.

È anche utile chiedere aiuto, opinioni e consigli .

Tags
personeintelligenzaemotivainfluenzanoaltri
Loading...