CuriositàPerché gli uomini sposati tradiscono le loro mogli? La confessione di un'amante

30/11/2018 - 20h

"Il problema degli uomini contemporanei è che non ricevono la soddisfazione desiderata in un atto di intimità fisica e, rispettivamente, ingannano le loro mogli. Il fatto che una donna accetti la privacy non significa che sia capace di dare piacere all'uomo.

Sono coinvolta in relazioni con uomini sposati dall'età di 18 anni. Ho 29 anni ora. Non ho lavorato neanche un giorno della mia vita. Vivo nel centro di una città mondana, in un grazioso appartamento. Ora ho il coraggio di dirlo "Sono un'amante". Incontro uomini sposati per amore della vicinanza fisica, e loro mi sostengono. Una volta le cose potevano essere diverse, ma non ora.

Perché gli uomini hanno bisogno di un'amante? 

Forse semplicemente non sopportano la monotonia. Ad esempio, se l'uomo si arrabbia sul lavoro e prova impulsi veementi, viene da me e traspone questa tendenza nel rapporto sessuale. Anche se... è un gesto di infantilità da parte loro, e lo ammetto.

Perché mi scelgono?

Quando hanno problemi di lavoro o di famiglia, sono il loro rifugio. Non sto dicendo che è giusto o sbagliato, lo fanno e basta, dominati da istinti e desideri. Loro mi chiama e io dico: "Vieni domani da me. Preparerò qualcosa per cena, poi ti farò dimenticare tutti i problemi."

Viene da me perché ha bisogno di rilassarsi. Ha bisogno di sentirsi apprezzato, e sua moglie non ha tempo per lui. Non ha tempo per ascoltare i suoi problemi. L'intimità fisica è noiosa, senza passione. Non si preoccupa dei suoi problemi sul lavoro.

Neanche a me importa, ma lo nascondo.

Sono stata con molti uomini sposati. Alcuni di loro mi amavano più di quanto amassero le loro mogli. Alcuni addiruttura lo credevano, sebbene non fosse vero. Ma la maggior parte di loro amava le loro mogli. La nostra intimità era solo fisica, non implicava affetto.

Continua a leggere...
Tags
uomotradiredichiarazioneamanteresponsabilit
Loading...