CuriositàPerché le persone urlano quando sono arrabbiate?

30/10/2018 - 20h

Racconta una storia tibetana, che un giorno un vecchio saggio chiese ai suoi seguaci quanto segue:

- Perché le persone urlano quando sono arrabbiate?

Gli uomini pensarono per un momento:

- Perché perdiamo la calma, disse uno, ecco perché gridiamo.

Il saggio chiese:

- Perché urlare quando l'altra persona è al tuo fianco? Non è possibile parlargli a bassa voce? Perché urli a una persona quando sei arrabbiato?

Gli uomini hanno dato altre risposte ma nessuno di loro ha soddisfatto il saggio. Alla fine ha spiegato:

Continua a leggere...

-Quando due persone sono arrabbiate, i loro cuori vanno lontano. Per coprire quella distanza devono gridare, per essere ascoltati. Più arrabbiati sono, più forti dovranno urlare per ascoltarsi a vicenda attraverso quella grande distanza. Quindi l'uomo saggio chiese:

-Cosa succede quando due persone si innamorano? Non gridano, parlano sottovoce. Perché? I loro cuori sono molto vicini. La distanza tra loro è molto piccola. 

ll saggio continuò:

- Quando ti innamori ancora di più, cosa succede? Non parlano, si limitano a sussurrare e diventano ancora più vicini nel loro amore. Alla fine non hanno nemmeno bisogno di sussurrare, si guardano l'un l'altro e basta. Ecco quanto sono vicine due persone quando si amano.

Quindi disse:

- Quando discutete non lasciate che i vostri cuori si allontanino, non dite parole che vi allontanano di più, arriverà un giorno in cui la distanza sarà così grande che non troverete la via del ritorno.

Tags
emozionitibetanastoriagridareurlarearrabbiarsi
Loading...