RicetteRicetta veloce: Bavettine vongole e bottarga

22/02/2019 - 21h

Capita a volte di dover preparare un primo piatto veloce ma che ci faccia fare un ottima figura.

Magari abbiamo ricevuto una visita inaspettata e non vogliamo deludere il nostro ospite o magari semplicemente, a causa dei tanti impegni quotidiani non abbiamo molto tempo a disposizione per la nostra pausa pranzo ma non vogliamo ricadere sempre nelle solite pietanze

Che fare quindi? Rinunciare al gusto? Per non cadere nella trappola di preparare il solito piatto di pasta al sugo o peggio che mai, mangiare nuovamente un panino è necessario avere sempre a disposizione ingredienti(anche surgelati) che ci permettano di preparare in pochissimo tempo una gustosa ricetta per noi e i nostri amici.

Due ingredienti che non dovrebbero mai mancare nel nostro frigo sono: un barattolino di bottarga grattugiata e delle vongole surgelate (è possibile acquistare nel banco frigo anche la tipologia con il guscio)

Una ricetta veloce ma sempre di grande impatto è appunto quella delle bavettine con vongole e bottarga.

Due ingredienti che possiamo reperire facilmente e tenere sempre pronti nel nostro frigo per non farci cogliere mai impreparati, vediamo subito come procedere per la preparazione che sarà semplicissima.

Ingredienti per due persone :

500g di bavettine 

Aglio uno spicchio

Olio extra vergine d'oliva q.b

2 piccoli peperoncini

Prezzemolo q.b (può essere usato un prodotto surgelato)

200 g vongole (può essere usato un prodotto surgelato)

PREPARAZIONE

Riempire una pentola con dell' acqua salata che servirà per cuocere la pasta, e metterla sul gas.

Mentre attendiamo che arrivi a bollore l'acqua, in una padella di medie dimensioni facciamo soffriggere lievemente l'aglio, il prezzemolo, il peperoncino e due chucchiaini di bottarga grattuggiata, uniamoci ora  le vongole e manteniamo in cottura per circa 10 minuti o fino a quando in condimento non avrà consumato l' acqua prodotta delle vongole(Se si utilizzano prodotti freschi il tempo di cottura sarà lievemente diverso ), sfumiamo aggiungendo  due cucchiai di vino bianco e lasciamo riposare. 

Dopo aver scolato la pasta, trasferiamola nella padella in cui avevamo precedentemente preparato il nostro condimento, avendo cura di aggiungere almeno uno odue cucchiai di acqua di cottura della pasta che ci consentirà di amalgamare nel modo migliore i 4/5 cucchiaini di bottarga grattugiata che andremo ad unire.

Fatto questo non ci resta che impiattare le nostre bavettine che andranno servite calde con una spolverata finale di bottarga e prezzemolo per dare al nostro piatto un immagine di freschezza.

CONSIGLIO 

Se si preferisce è consigliato unire nel momento della preparazione del condimento 4/5 pomodorini tagliati a spicchi, daranno al vostro piatto quel tocco di colore e di gusto che lo renderà memorabile.

BUON PRANZO! 

Tags
foodcucinaRicettevongolebavettinebottargalastminute
Loading...