CuriositàSmetti di tormentarti, non sei responsabile della felicità delle altre persone

14/11/2018 - 12h

Chiunque voglia che tu viva nella miseria in cambio della sua felicità non dovrebbe stare nella tua vita.

Molte persone, specialmente quelle che sono introverse e molto sensibili, lottano con la convinzione di dover piacere agli altri. Certo, a volte devi cedere un po', ma c'è qualcosa che devi capire: non sei responsabile per le emozioni di qualcun altro, ma solo ed esclusivamente delle tue.

È difficile non cadere in questo tipo di situazione. 

Vogliamo essere sicuri che tutti nel nostro ambiente siano felici, specialmente con noi. Ma è una battaglia che non vinceremo mai. Semplicemente non possiamo essere responsabili delle emozioni degli altri e non dovremmo esserlo.

Ci sono coppie che stanno insieme perché credono che sia loro responsabilità rendere felice l'altro, specialmente se uno di loro sta attraversando complicate situazioni di ansia o depressione. Quando uno dei due è triste, frustrato o sopraffatto, l'altro è in grado di lasciare tutto per cambiare il suo stato d'animo. Ma non puoi risolvere i problemi degli altri. Non puoi aspettare che la sua infelicità scompaia solo perché sei lì. E non è che sei una persona cattiva o qualcosa non va in te, semplicemente non sei tu a dover preoccupartene.

Perseguire la felicità di un'altra persona è come inseguire la fatina dei denti. È estenuante e impossibile. A lungo andare, è frustrante vivere chiedendosi perché non si possa rendere felice quella persona. Non portare tutto quel peso sulla schiena.

Potresti pensare che provare a rendere felici gli altri sia virtuoso o in qualche modo ti renda una persona migliore ma non è così. Le emozioni sono contagiose e prima di rendere felice una persona infelice, il tuo umore si decomporrà, ti arrabbierai e penserai come quella persona.

Sacrificare la tua felicità e salute per rendere felici gli altri non è un atto di nobiltà. 

È egoista e distruttivo.

Alcune cose nella vita vanno oltre la tua comprensione e va bene così. Non è necessario avere una responsabilità completa su tutto. La felicità è una scelta e se qualcuno non la desidera, non spetta a te fargli cambiare idea. Non permettere a niente o a nessuno di rubare la tua felicità. Lascia andare le persone e i drammi negativi nella tua vita. Scegli cosa ti rende felice e stai lontano da ciò che è dannoso per il tuo corpo e la tua anima. 

Sei responsabile della tua stessa felicità.

Tags
felicit
Loading...