CuriositàVite passate: perché non ci ricordiamo?

16/10/2018 - 01h

Molte persone sono curiose di sapere chi erano nelle vite precedenti, per chiarire alcuni dubbi sui sentimenti che vivono in questa incarnazione. Ma mentre questa informazione può essere di sollievo, può diventare angosciante.

Nel corso della nostra esistenza avremo diverse esperienze, attraverseremo vari luoghi, oltre ad essere vicini alle persone che ci aiuteranno. Allan Kardec, in The Spirits' Book, ci presenta le risposte dal piano spirituale su questo argomento.

Il codificatore della Dottrina Spiritica chiede perché dimentichiamo vite passate e otteniamo in risposta:

''L'uomo non può e non dovrebbe sapere tutto. Dio lo desidera così nella sua saggezza. Senza un velo che nasconde certe cose, sarebbe abbagliato, come se, senza transizione, uscisse dall'oscurità nella radura. Dimenticato il suo passato, l'uomo è più padrone di se stesso". (Book of Spirits)

Di fronte a questa risposta di spiritualità, dobbiamo capire che dimenticare il passato ci dà la libertà di vivere in questa incarnazione, senza avere conoscenza delle colpe che sono state commesse da noi e dal nostro prossimo. Con questo, siamo liberi da sentimenti come l'odio.

Mentori spirituali

Un modo per sapere come agire è attraverso il consiglio dei mentori e delle intuizioni spirituali. Le altre esperienze sono memorizzate nel nostro inconscio e indirettamente guidano ciò che dovremmo fare nella nostra attuale incarnazione e quali sono gli errori che dobbiamo fare.

E ricorda che lo spirito non regredisce moralmente, siamo sempre in evoluzione, dobbiamo sempre andare avanti e lasciare il passato come insegnamento. Sappiamo che Dio ha fatto tutto perfettamente, quindi non c'è motivo di ricordare le vite passate.

Non abbiamo bisogno di ricordare le persone che abbiamo ferito, che ci hanno ferito. Sappiamo che non dovremmo ferire nessuno in questa o in altre incarnazioni. Quindi vivi facendo all'altro ciò che vorresti fosse fatto a te.

Non preoccuparti di quello che sei stato. L'oblio della vita passata può essere visto come un dono per poter avere una vita libera dai giudizi, e quindi, per applicare l'amore e la fede in situazioni che richiedono i nostri sentimenti puri per la nostra evoluzione.

Tags
emozionivitepassateincarnazioneprecedentespirituale
Loading...