Curiosità4 modi per uscire da una relazione senza farti del male

31/01/2020 - 12h

Ricominciare da capo, dopo la fine di ogni relazione, non è facile. Lo so, ho sentito la difficoltà di ripercorrere il percorso, con due figlie adolescenti e senza soldi. Quindi so benissimo quanto stai soffrendo, ed è per questo che voglio condividere con te quattro cose che ho fatto per ricominciare, senza soffrire e senza perdere l'autostima.

Continua a leggere:

1. Accettazione

È estremamente importante che tu abbia questa chiarezza che la relazione è finita, sia che tu sia sposato o solo fidanzato. Separarsi fa male comunque, non c'è scampo da questa situazione, ma poiché nulla dura per sempre, anche questo dolore passerà. Decidi tu quanto tempo farà male. Semplice. Accettare la fine è intelligente.

2. Riflessione

È abbastanza normale, quando ci si separa, avere confusione mentale. E cos'è questo casino? 

È allora che devi fermare tutto, qualunque cosa tu stia facendo, e dire: aspetta, lasciami respirare, il mondo non è finito e non ruota attorno a me.

Il tempo che perderai ascoltando questo mucchio di cose che ti saltano in testa è tempo che stai sprecando, mentre potresti riscrivere la tua nuova vita.

3. Vittimismo

Questo è uno dei peggiori sentimenti: essere una vittima. Non c'è niente di più deprimente di sentirsi vittima, ferito da quella situazione orribile, mentre stai perdendo la persona con cui hai vissuto. Quindi ripeti quel famoso gergo: "oh caro, oh dio!" O "che ne sarà di me adesso?"

Quando dai da mangiare alla vittima, la tua autostima arriva in fondo. Sei d'accordo sul fatto che ogni vittima si senta la persona peggiore dell'universo?

Continua a leggere...

Sentirsi vittimizzati fa paura, paura di uscire di casa, paura di interagire con le persone... Dato che sei così vittimizzato, tutto ciò che una persona ti dice ti farà sentire ancora peggio, come se ti stessero colpendo.

E, guarda, ti dirò una cosa: a nessuno piacciono le persone che fanno la parte delle vittime. Quindi non lasciare che quel sentimento prenda il sopravvento su di te, quel sentimento malvagio, che ti renderà una persona tossica, che nessuno vorrà essere in giro, figuriamoci un nuovo fidanzato.

4. Atteggiamento

L' atteggiamento è la ciliegina sulla torta, è quello che vi farà per inerzia, questa sistemazione vivente, questa identità che ti rende triste, apatico, depresso.

Sai quando vuoi quel cellulare migliore e continui a fare ricerche e a parlarne? Quindi dici a te stesso: finché non compro questo telefono, non mi accontenterò.

Ecco, quello stesso desiderio, quell'artiglio, l'atteggiamnto che devi avere e come quando hai quel desiderio di comprare il cellulare dei tuoi sogni. Semplice.

Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
accettazioneriflessionevittimismoatteggiamentosuperarerelazionefidanzamentodinesentimentiriscriverenuovavitapersonavissutopresentefuturonuovocosetestasprecaretempo
Ads