PensieriCiò che critichiamo negli altri dice molto su noi stessi

28/08/2020 - 20h

"Vediamo le altre persone non per quello che sono, ma per quello che siamo", Immanuel Kant.

"Tutto ciò che ti infastidisce negli altri è solo una proiezione dei tuoi problemi interni irrisolti", Buddha. 

La bassa autostima impedisce a una persona di giudicare oggettivamente le persone che la circondano. Questo fenomeno è chiamato proiezione negativa. 

È un meccanismo di difesa mediante il quale dotiamo gli altri dei nostri difetti e debolezze. In caso di conflitto emotivo, proiettiamo su un'altra persona i nostri sentimenti e pensieri, che sono inaccettabili per noi stessi. 

La proiezione negativa gestisce il conflitto emotivo causato da problemi interni, trasferendo agli altri le nostre emozioni e pensieri che non siamo in grado di accettare come nostri a causa dell'ansia e del dolore associati. 

È molto più facile per noi reindirizzarli completamente a qualcun altro, convincendoci che sono davvero le loro emozioni e pensieri.

Gran parte del lavoro sullo sviluppo personale consiste nel liberarsi da tali proiezioni e stabilire un chiaro confine tra la versione virtualmente creata di ciò che sta accadendo e ciò che sta realmente accadendo. 

Pertanto, evitiamo di offuscare i fatti reali e quindi di superare il conflitto che esiste solo dentro di noi. I meccanismi di difesa dell'io umano Proiettiamo i nostri difetti di personalità sugli altri per mantenere una visione positiva di noi stessi. 

L'autostima e i meccanismi di difesa giocano un ruolo fondamentale nella protezione dell'io. I cosiddetti meccanismi di difesa dell'ego sono strategie che usiamo inconsciamente per mantenere un'immagine positiva di sé. 

Il cervello umano ha sviluppato vari modi per proteggersi da ciò che potrebbe essere troppo doloroso per lui o addirittura inaccettabile. Sono tutte strategie per prevenire la sofferenza causata da determinati eventi e le sensazioni ad essi associate. 

Tali meccanismi ci proteggono nel caso in cui non vogliamo riconoscere qualche aspetto negativo della nostra personalità, o quando può distruggere la visione di noi stessi che abbiamo creato. 

Continua a leggere...

Il problema nasce proprio nel momento in cui, a causa del loro costante utilizzo, questi meccanismi protettivi diventano automatici. Diventa difficile per noi liberarci di questa abitudine, nonostante il fatto che potrebbe essere causato da squilibri in alcuni aspetti del nostro sviluppo. 

Non c'è niente di sbagliato nell'usare questi meccanismi a volte. Un'altra cosa è importante: essere in grado di definirli e combatterli per evitare alla fine la distorsione della realtà sotto l'influenza del proprio ego. 

Altrimenti, queste strategie difensive si rivoltano contro di noi, distorcendo notevolmente la nostra percezione. I meccanismi di difesa di una persona lo rendono più forte nei momenti di debolezza e si indeboliscono quando diventiamo più forti. 

Quello che vediamo negli altri dice molto di noi stessi. Le persone circostanti fungono da specchio per la nostra mente, in cui vediamo il riflesso di varie qualità o aspetti di noi stessi. 

Se qualcosa non è piacevole in un'altra persona, proviamo disapprovazione e rifiuto, il che può indicare che per qualche motivo questo aspetto della nostra personalità non ci soddisfa. 

La proiezione psicologica ci fa pensare che il difetto esista al di fuori di noi, cioè in un'altra persona. Quando la mente diventa consapevole dell'esistenza di una minaccia per la sua salute mentale, trasferisce tratti inaccettabili ad attori esterni.

Si scopre che la mente inganna se stessa, portando tutte le minacce esistenti oltre i suoi limiti. Tali proiezioni sono vere sia per stati negativi come odio, risentimento e invidia, sia per stati positivi: ammirazione, idealizzazione e passione. 

Di conseguenza, quando iniziamo a criticare eccessivamente le altre persone, è probabile che critichiamo noi stessi in questo modo.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensiericriticareproblemiproiezionepsicologicadifettomentesalutecervelloautostimadebolezze
Ads