CuriositàL'errore non è di chi si fida, ma di chi mente

21/01/2019 - 20h

La fiducia è come un ponte di cristallo fragile e trasparente che eleva le nostre vite. È probabile che tu abbia impiegato molto tempo e sforzi per costruirlo, quindi è molto apprezzato.

Tuttavia, nonostante abbia meritato tanto lavoro e tanta felicità, spesso viene distrutto in pochi secondi dalla nostra negligenza, egoismo e attitudine alla cura. Quando una sensazione tanto importante quanto la fiducia crolla, qualcosa dentro di noi sviene.

Questo perché la menzogna mette in discussione mille verità, e ci interroghiamo persino sulle esperienze che sentivamo essere totalmente sincere.

La menzogna ha gambe molto corte e braccia molto lunghe

Anche se la bugia può raggiungere limiti imprevisti, la verità finisce sempre per apparire. Come diciamo, è più facile catturare un bugiardo che un uomo zoppo, perché le sue parole e le sue azioni non reggono.

Ad ogni modo, il fatto che tutto cada per il suo stesso peso non significa che il colpo non sarà scioccante e doloroso. In realtà, è vero il contrario, e la menzogna e il tradimento si rivelano un prima e un dopo nella nostra vita.

La responsabilità della mente

È comune sentire questo "se tradisci te stesso una volta è colpa dell'altro, ma se ti tradisci due volte, è colpa tua". Il fatto è che questa affermazione ha molta verità, ma è anche necessario guardarla con cautela.

Cioè, l'idea è che impariamo dai nostri errori e non li ripetiamo, ma alla fine non dovremmo mai sentirci in colpa per essere stati ingannati. Come ti assumerai la responsabilità di ciò che fanno gli altri?

Continua a leggere...Pagina 2
Tags
emozionisentimentipensierifidarsimentirebugietradimentomente
Loading...
CONSIGLIATI