CuriositàLe principesse non sono più come quelle di una volta. Grazie al cielo!

07/02/2020 - 10h

In Europa, molti paesi hanno rispettato le loro donne per molto più tempo. Una donna ha i capelli come le piacciono, si rade o no, è madre solo quando sente che dovrebbe esserlo e se dovesse diventarlo si assume la cura con totale libertà, non corre alcun rischio di m*rte con la fine della relazione e così tanti altre cose, che sono ancora in costruzione o addirittura in guerra, a seconda di cosa si tratta.

Viviamo in un'era assurdamente buona quando si tratta di informazione e comunicazione, allo stesso tempo che sovraccarica il nostro cervello e ci insegna a filtrare ciò che è falso e ciò che è vero.

Non abbiamo mai avuto così tanto accesso alle informazioni e alla libertà di espressione.

Tutto ciò che accade può essere visto in tempo reale e in qualsiasi parte del mondo, persino un grido vivo di aiuto da una donna che viene picchiata dal suo famoso marito e viene rinchiusa in un bagno, cercando di proteggersi.

Un concorso di bellezza in una prigione, madri che cercano i loro bambini scomparsi su Internet e persino una bellissima  principessa  che fa abbandonare al suo principe il castello e la famiglia reale.

Il mondo è sottosopra? No! Ci stiamo evolvendo! Difficilmente camminiamo verso un posto migliore e un mondo meglio evoluto.

In un'epoca in cui assistiamo anche alla nascita di tutti i tipi di terapia alternativa o olistica, processi di coaching innovativi, sempre più livelli di psicologia, dobbiamo sottolineare qui il fatto che la principessa moderna sembra aver fatto ciò che sua suocera, la principessa Diana, non hai avuto il tempo di fare. 

E poi il figlio l'ha fatto: per la madre!

Per coloro che non hanno ancora avuto il privilegio di conoscere la terapia sistemica della costellazione familiare, dal tedesco Bert Hellinger e le sue leggi dell'amore, capiscono che facciamo molte cose nella nostra vita per l'onore dei nostri genitori. Completiamo le azioni incompiute, ripetiamo i nostri schemi e prendiamo molti dolori a nostro nome, anche se inconsciamente.

Se Lady Di non poteva essere amata al suo matrimonio o sostenuta dalla famiglia reale, anche sua nuora. Ma con il sostegno di suo figlio, il principe Harry, Meghan riuscì diversamente ad essere amata e sostenuta, non dai reali, ma da chi le importa davvero.

Continua a leggere...

Alcuni hanno già detto che Meghan è colei che ha liberato il principe Harry. Ed è ancora vero. Seguendo gli stessi principi della Costellazione, sappiamo che la "pecora nera" della famiglia non è quella che è cattiva, ma il "cercatore", che si evolve e si distingue violando gli standard.

In mezzo a così tante modernità e rivoluzioni, finalmente abbiamo una principessa degna di essere ammirata e seguita, e non più fiabe.

Meghan era già ricca e indipendente prima dei reali. Ha usato la sua posizione per aiutare le minoranze. E ancora di più: ha finito per salvare il principe delle pecore nere e dalle grinfie della vecchia monarchia.

Era tempo di avere un esempio di una principessa che, oltre ad avere caratteristiche comuni e normali ai desideri della maggior parte delle donne, si dimostrò anche abbastanza forte da scalare il castello e salvare il principe dalla torre più alta, protetto dai draghi più spaventosi: i vecchi schemi, i pregiudizi e la mancanza di amore.

Se prima la principessa doveva essere bella, fragile, sciocca e innocente, indossando un bellissimo vestito e piccole scarpe di cristallo, oggi la principessa si libera, si salva e porta con sé il principe e indossa tutto ciò che vuole, dando l'esempio al mondo di quello è lì: persone in evoluzione, mondo in sviluppo.

Non sappiamo se Meghan sarà felice per sempre, ma almeno sappiamo già cosa vorremmo sapere: è un'eroina di se stessa!

Lascia un mi piace e condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tags
meghanprincipessavecchiecmminostradacoraggiosalvareprincipereginadianatempoterapiaolistica
Ads