CuriositàMarito perde la moglie e decide di viaggiare con le sue ceneri in giro per il mondo. "Il suo spirito mi guida"

08/07/2021 - 13h

Ci sono mille modi in cui le persone possono superare la perdita. Alcuni non toccano più l'argomento, altri non possono guardare foto e video, e ci sono quelli che sono legati a qualcosa della persona oa un simbolismo.

In questo caso, Edward Hunnicutt cerca di superare la perdita della moglie viaggiando con le sue ceneri. Vuole dimostrare che lei lo accompagna ovunque visiti. Decise di viaggiare così, come era loro abitudine.

La perdita di Elizabeth fu uno shock per Edward. Lui non appena l'ha vista per la prima volta, ha capito che era la sua anima gemella. Il suo cuore batteva forte ogni volta che la incontrava. L'inizio della relazione è stato autentico, lento e divertente.

Più si conoscevano, più volevano stare insieme. Volevano costruire una vita in cui fossero molto felici. Ma all'inizio del 2016, tutto è cambiato per la giovane coppia. Mentre stavano risparmiando per sposarsi, Elisabeth iniziò a lamentarsi dei dolori di stomaco e prese appuntamento per una visita.

Un tumore è stato trovato nel suo addome. Dopo alcune settimane, il risultato della biopsia ha confermato ciò di cui aveva tanta paura. Era cancro. L'intervento chirurgico è stato programmato per rimuovere i tumori.

Sei ore dopo l'operazione, i medici hanno chiamato la famiglia per dire che il cancro si era diffuso alla cavità addominale. Anche con i tumori rimossi, non sarebbe sopravvissuta. Il cancro era allo stadio 4.

Edward si rese conto che non aveva altro da fare che aiutarla a superare la malattia. E ha promesso che avrebbe fatto qualsiasi cosa per lei, sempre al suo fianco. Nella prima settimana dopo la diagnosi, hanno vissuto una vita il più normale possibile. Camminavano, facevano passeggiate ed elaboravano la routine in modo che lei fosse il più a suo agio possibile.

Ma con il passare dei mesi, si stava indebolendo, i trattamenti stavano influenzando il suo corpo. Prima di completare la passeggiata, ora non ce la facevo più. Edward sentiva che questo era l'inizio della fine. Non si era ancora sposato, poiché la notizia colse tutti di sorpresa. Prima di tornare a casa, decisero di sposarsi nel cortile di casa.

È stata una cerimonia semplice ma commovente. Edward ha preparato l'arredamento, ha assunto un fiorista, fotografi, decoratori di torte e ha trasformato una coppia in marito e moglie. Dice che è stato il giorno più bello della sua vita.

Continua a leggere...

Settimane dopo, gli organi di Elisabeth furono compromessi a causa della crescita del cancro. Il team medico ha detto che non c'era altro da fare. Edward ha cercato di prepararsi per la perdita di sua moglie. È diventata più debole, più magra e prosciugata. I tour ora sono stati fatti con una sedia a rotelle. Ha costruito una scatola di legno per aiutarla a salire in macchina più facilmente.

Aveva paura di dormire, quindi è rimasto sveglio fino a quando non è svenuti per la stanchezza. Di fronte allo sfinimento, Elisabeth fece promettere a Edward che sarebbe andato tutto bene dopo la sua partenza. Anche se la vita non fosse stata la stessa, avrebbe cercato di onorarla.

A sua moglie bastò riposare mentre Edward le teneva la mano. E così ha esalato l'ultimo respiro. Anche con la disperazione e il dolore di perdere qualcuno così caro, sentiva una grande pace sapendo che la sua sofferenza era finalmente finita.

Due mesi e mezzo dopo, suo marito partì per il viaggio di una vita. Andò da un capo all'altro del paese con le sue ceneri dalla sua parte. Il suo spirito era lì, lo guidava e lo confortava. Era il modo in cui voleva superarlo.

Sulla strada, ha trovato la contemplazione tranquilla e filosofica per pensare alla vita. Gioia e tristezza di vivere la commedia e la tragedia. Misteri e meraviglie. 

Edward conclude dicendo che il dolore non va mai via, va e viene, non lo lascia mai. Ma lo capisce, perché ha davvero trovato la sua anima gemella. E anche se fosse lontana, non si sarebbe mai separato da lei, perché il loro amore trascende lo spazio e il tempo, continuando e rafforzandosi.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieriamorestoriamogliecancroperditasuperarecenerimondo
Ads