Curiosità"Mi sento triste quando qualcuno mi offende, ma sarei più triste se fossi l'autore del reato"

20/03/2019 - 20h

È già dimostrato che questo Pianeta non è un parco di divertimenti o un Paradiso, un'Oasi, anche se ha molte cose meravigliose di cui possiamo gioire, ci sono anche molte difficoltà che dobbiamo affrontare, dribblare. Sono anche le relazioni difficili che ci mettono alla prova e ci permettono di maturare, perfezionarci e diventare ancora più solidi. Rapporti in famiglia, coppie, amicizie, lavoro, ecc.

Nella legge della reincarnazione si dice che a nessuno manca l'indirizzo e tutto ha una ragione per essere, siamo con le persone che dobbiamo essere.

Spesso abbiamo bisogno di raffreddare le nostre teste per tornare alla vita.

Poiché scappiamo da una certa situazione, credo che non sia la cosa migliore, dal momento che tutti su questo pianeta sono in evoluzione e nessuno è nato così evoluto, a un certo punto possiamo fare qualcosa che può ferire qualcuno, anche senza intenzione.

Abbiamo bisogno di leggere, molto, tutte le teorie che parlano del superamento, del superamento dell'ego, delle vanità. Credo che abbiamo bisogno di capire, studiare circa l'energia e la spiritualità in modo che possiamo, con fatica, metterle in pratica e anche sapere che ci sono sottili trappole nel nostro comportamento, nei nostri sentimenti e anche una forma di energia che attrae o cattura l'energia della stessa frequenza.

E quando per qualche ragione diventiamo squilibrati, possiamo essere colti di sorpresa dalle energie che possono sbilanciarci ancora di più, e entriamo in un enorme uragano che a volte non è nostro. Come una rete. A sabbie mobili.

Continua a leggere...Pagina 2
Tags
tristezzavitaautoreragione
Loading...
CONSIGLIATI