CuriositàPerché è più difficile fare amicizia dopo i 40 anni?

07/09/2018 - 15h

Non importa quanti anni hai, è sempre un pò difficile fare amicizia. Quando raggiungi la mezza età, tuttavia, può essere super spaventoso. Non solo affronta i problemi tipici che le persone hanno (cioè, temono ciò che gli altri penseranno di loro), ma aggiungici una vita di amici che vanno e vengono nella tua vita.

Gli amici nei loro anni '40, '50 o '60 devono essere intimidatori e spaventosi? Non deve esserlo, ma dovremmo esaminare alcuni dei motivi per cui è difficile e considerare come superarli. Ecco i primi 10 motivi per cui è difficile fare amicizia dopo 40 anni.

1. Le persone sono impegnate con la famiglia

Probabilmente il motivo principale per cui è difficile fare amicizia dopo i 40 è che a questo punto della loro vita la maggior parte delle persone ha altri impegni.

2. Le cerchie sociali delle persone cambiano raramente dopo i 30 anni

Gli studi dimostrano che quando le persone raggiungono l'età di 30 anni, iniziano a valutare amicizie di qualità piuttosto che quantità. Con il declino dei loro circoli sociali, le persone si accontentano di un minor numero di amicizie.

3. Livelli più elevati di individualismo

La ricerca quantitativa esistente suggerisce che le persone diventino sempre più individualiste, materialiste e narcisiste. I millennial stanno sovvertendo molte delle tendenze sociali del passato a causa di questo senso di individualismo. Le persone passano sempre più tempo online e quindi da soli.

4. Mancanza di educazione in amicizia e abilità sociale

Se cerchi su Internet, ci sono molti blog per aiutare le persone a trovare relazioni, ma ci sono pochi che si avvicinano a fare amicizia. Il consiglio che qualcuno può dare per creare relazioni migliori non si applica necessariamente a fare amicizie migliori.

5. Quando sei più grande, ci vuole più di una cosa in comune per fare amicizia

Quando eri un bambino, era molto più facile fare amicizia. Tendevi a gravitare verso chiunque avesse qualcosa in comune con te. Se giocavi a calcio, la maggior parte dei tuoi amici giocava a calcio. 

6. Paura di chiedere aiuto agli altri

C'è un certo tipo di orgoglio che ci impedisce di chiedere aiuto agli altri quando ne abbiamo bisogno. Temiamo il rifiuto e temiamo il giudizio degli altri. Ecco tre modi per superare questa paura:

- Riprogrammare il tuo cervello leggendo e ascoltando materiale motivazionale.

- Avere un piano per quei momenti che più temono (vale a dire, una pausa nella conversazione).

- Stabilisci l'obiettivo di parlare con almeno una persona nuova ogni giorno.

7. Non hai nulla di cui parlare

Questo è in genere un segno che è necessario rendere la tua vita. Se hai poco da parlare, forse è il momento di affrontare le ragioni di ciò. Sei stato così concentrato sul lavoro che ti sei dimenticato di goderti la vita?

8. Le persone hanno più manie

Secondo gli psicologi, le persone non cambiano molto dopo i 30 anni. Ciò potrebbe significare che se hai trascorso una parte significativa della tua vita da adulto da solo o senza amici, potrebbe essere più difficile fare amicizia a 40 anni.

9. Non sei disponibile per gli altri

Quante volte le persone ti invitano a fare cose e tu dici no? Non farai nuovi amici se non abbracci nuove opportunità.

10. Il tuo tempo è limitato

Forse sei troppo occupato per fare nuove amicizie. Potresti essere costretto a lavorare due volte e a gestire tutte le altre responsabilità nella tua vita. Se questo è il caso, allora devi analizzare cosa sta dominando il tuo tempo e perché. Fai una lista di cose che devi fare in una settimana. Forse stai vivendo oltre i tuoi mezzi. Il modo migliore per risparmiare tempo e denaro è ridurre la tua vita in modo da poter liberare risorse per altre attività.

Tags
emozioniamiciziadifficilemezzaetàtempo