CuriositàPerché gli uomini più giovani tendono a preferire le donne più grandi, la psicologia spiega

04/01/2022 - 23h

Alcuni fattori psicologici possono essere alla base di questa tendenza. Sebbene per molte persone la "normalità" quando si tratta di relazioni sia stare con persone con fasce di età simili alla nostra, sia per maturità che per obiettivi di vita, in pratica tutti conosciamo almeno più di una coppia le cui età sono significativamente diverse.

Mettendo in chiaro che ciò che conta davvero per loro non è l'età dei partner, ma il legame che li unisce, queste coppie si mostrano con autenticità e aiutano ad abbattere i diversi stereotipi di relazione.

Un gran numero di queste coppie è composto da uomini molto più giovani delle loro partner, il che può portare a varie voci, tra cui che stanno cercando una madre piuttosto che una partner.

Anche con un sacco di pettegolezzi, la realtà è che queste relazioni continuano a prosperare, e ci sono alcune ragioni per questo. Un articolo su Psychologic Today, che ha consultato diversi siti web e studi, ne ha elencati alcuni, di cui vi parleremo di seguito.

Come accennato in questo articolo, il sito Web Today ha prodotto contenuti che indicavano alcuni motivi dichiarati per cui gli uomini più giovani spesso preferiscono le partner più anziane. Gli uomini che hanno intervistato hanno citato la fiducia in se stessi, le conversazioni intelligenti e l'indipendenza come ragioni della loro preferenza.

Alcuni di loro hanno anche affermato che ottenere l'attenzione di una donna anziana ha aumentato il proprio livello di fiducia e autostima. Altri hanno sottolineato che le donne anziane hanno più esperienza di vita, stabilità emotiva, radicamento e possono contribuire alla loro vita offrendo onestà e ampie prospettive sulle cose.

Tuttavia, fino a che punto può estendersi questa differenza di età?

L'articolo di Psychologic Today cita una ricerca condotta dalla professoressa di psicologia Gloria Cowan, che ha scoperto che le relazioni in cui le donne sono più anziane degli uomini avevano meno potenziale di successo rispetto ai legami senza età.

Per raggiungere questa conclusione, Cowan ha esaminato la discrepanza di età percepita nelle relazioni tra adulti e adolescenti.

Tuttavia, quando la differenza di età era meno elevata, il giudizio degli intervistati era più leggero. Cowan ha scoperto che sia gli uomini che i maschi adolescenti, a differenza delle donne, erano meno pessimisti nel giudicare le relazioni in cui i partner avevano 7 anni di differenza di età.

Continua a leggere...

In questo contesto, qual è la differenza di età ideale? Un uomo intervistato da Today, che ha avuto l'esperienza di uscire con una donna più giovane e non gli piaceva, ha affermato che uscire con una donna di soli 5 anni più grande di lui non era sufficiente per creare la "maturità emotiva e la profondità" che stava cercando.

Pertanto, ha preferito che le sue partner fossero più vecchie di un decennio, giustificando che queste donne sono più sicure di sé e gli offrono maggiori opportunità di crescita.

Come avvengono queste relazioni?

Molti potrebbero pensare che le donne anziane tendano a dominare le loro relazioni, ma alcune prove mostrano il contrario. L'articolo di Psychologic Today citava un sondaggio della ricercatrice Milaine Alarie, che rivelava che, contrariamente allo stereotipo, poche donne si consideravano "seduttrici", inseguendo uomini più giovani che "aspettavano passivamente di essere corteggiate".

Alarie ha condotto la sua ricerca utilizzando i dati di 55 interviste con donne di età compresa tra 30 e 60 anni che frequentano uomini più giovani. Ha scoperto che queste donne avevano più probabilità di svolgere un ruolo passivo nella formazione delle relazioni quando avevano 40 anni piuttosto che 30.

Il vero amore è senza tempo

Uno studio di Brian Collisson e Luciana Ponce De Leon nel 2018, che esplora i pregiudizi nelle relazioni romantiche di persone di età molto diverse. La ricerca ha riconosciuto che, secondo la teoria evoluzionistica, le donne più giovani dovrebbero optare per uomini leggermente più anziani e viceversa per massimizzare la capacità riproduttiva e l'acquisizione di risorse.

Inoltre, i ricercatori hanno sottolineato che le relazioni atipiche con maggiori differenze di età, in particolare nei casi in cui la donna è il partner più anziano, sono percepite come una violazione di queste preferenze. Tuttavia, la realtà è che molti uomini preferiscono che i loro partner abbiano più esperienze perché possono sentire in loro un maggiore senso di uguaglianza relazionale.

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieridonneuominigiovanivecchierelazioneamoredifferenzaetà
Ads