CuriositàQuando potrai raccontare la tua storia senza piangere, sarai guarito

06/05/2019 - 20h

Le ferite emotive possono richiedere più tempo per guarire rispetto alle ferite del corpo. I danni causati da disprezzo, perdita o fallimento lasciano cicatrici profonde che non sono facili da chiudere.

A volte, possiamo pensare che il dolore faccia già parte del passato, ma quando dobbiamo parlarne arriviamo a scoprire che la ferita ci controlla ancora. Il problema è che se ci sbrighiamo corriamo il rischio di causare più danni o addirittura di danneggiare le persone che ci circondano.

Se non abbiamo ancora superato una vecchia relazione e ci siamo avventurati in un'altra, siamo più propensi a rimuovere tutta questa carica emotiva negativa e sabotare la nuova relazione finché non sarà scomparsa.

Quindi è probabile che finiremo col raccogliere una serie di fallimenti e delusioni, fino al punto di pensare che ci sia un problema in noi, quando in realtà quello che è successo è che non eravamo pronti a ricominciare.

Per aprire un nuovo capitolo della nostra vita, dobbiamo chiudere i vecchi capitoli. Se guardiamo al passato, se il fantasma di ieri ci insegue, non possiamo approfittare di tutto il bene che il futuro ci riserva.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieristoriapiangereguarito
Loading...