PensieriChiunque evita di fare del male agli altri è perché probabilmente ha conosciuto il vero dolore

10/05/2019 - 12h

Niente ci insegna così bene come trattare noi stessi e il mondo che ci circonda come una dolorosa esperienza personale.

Nei momenti difficili della vita, ci sono due tipi di persone: quelli che comprendono le difficoltà per quello che sono realmente, le opportunità di riflessione e di maturazione, che conducono ad una vita più autentica e di successo, e quelle che agiscono da vittime, ricordando le esperienze negativi e limitando il futuro stesso attraverso un comportamento negativo.

Ognuno di noi ha la libertà di fare le proprie scelte e affrontare i problemi in qualsiasi modo desideriamo, ma non possiamo negare che coloro che possono superare le sfide dell'umiltà e diventare individui più forti, saggi e degni sono degni di grande ammirazione, perché hanno continuato a combattere e insistere anche nel mezzo degli scenari peggiori.

Non è mai facile affrontare una delusione nella vita, specialmente quando viene dalle persone da cui meno ce l'aspettiamo.

Le cicatrici di queste ferite ci accompagnano a lungo e influenzano il modo in cui vediamo noi stessi e il mondo. Possono renderci insicuri e talvolta portarci all'isolamento, poiché la paura di essere feriti di nuovo è molto intensa.

Tuttavia, è sempre possibile girarsi e trasformare quei dolori in opportunità di crescita e imparare a conquistare la felicità e la completezza in noi stessi, senza aver bisogno di un'altra persona che ci tiene le mani tutto il tempo.

Continua a leggere...
Tags
malealtripersonedifficile
Loading...