PensieriInseguire chi ci fa soffrire...

27/03/2019 - 13h

Rimanere accanto a chi ci fa male è una condanna al malessere. Ecco perché è meglio non inseguire chi ci fa soffrire e, anzi, dobbiamo allontanarci per poter stare bene

Se abbandonate la vostra vita, la lasciate nelle mani di altri o di coloro che sanno come controllarvi ed esercitano un potere su di voi, di solito inizia una rincorsa infinita nella speranza di recuperarla.

Quasi come se questo tentativo fosse in grado di darvi valore. In realtà, l’unica cosa che ottenete è il disprezzo, costruito sui continui rifiuti, sull’accettazione e la rassegnazione.

Non bisogna inseguire chi ci fa soffrire, è solamente un altro modo per non volerci bene. Il vero amore, per gli altri che per noi stessi, non è altro che l’inevitabile desiderio di mostrarsi per quello che si è veramente.

Senza filtri né maschere, liberi di qualsiasi paura. Inseguire chi ci fa soffrire è un modo per smarrire la strada, dimenticandoci di noi stessi e del nostro valore. Nel vano tentativo di raggiungere l’altro.

Chiudere una fase della vostra vita, dire addio a chi amate ma che vi ferisce, è una delle esperienze più burrascose a livello emotivo. Sapete bene che il primo bacio non è difficile da dare, ma l’ultimo lo è senz’altro. Tuttavia, a volte, proprio l’addio potrebbe salvarvi da un futuro pieno di dolore e lacrime.

Se questo articolo ti è piaciuto, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici!

Tags
emozionisentimentipensieriinseguiresoffriremalerelazioneamore
Loading...