CuriositàResilienza: l'arte di superare gli ostacoli e sopportare il dolore

28/02/2019 - 20h

Resilienza significa la capacità di superare gli ostacoli, sopportare il dolore, resistere alle avversità e continuare, anche dopo un insuccesso, dopo una perdita.

Uno dei grandi fattori che porta al successo è la resilienza, cioè la capacità dell'individuo di adattarsi rapidamente a nuove circostanze o di recuperare da un errore o da una situazione che è contraria a ciò che lui o lei cerca.

Possiamo anche dire che la resilienza è la nostra capacità di recuperare o adattarsi alla "sfortuna" o al cambiamento. Essere resilienti significa avere la capacità di superare gli ostacoli, resistere e affrontare il dolore, reagendo positivamente in situazioni avverse.

"Mentre molti si arrendono a metà strada, continuo a sopportare il dolore. Io amministro il mio dolore e vado avanti. "

Che cosa ha a che fare con il business, con il tuo successo? È semplice: in ogni sforzo, nel mezzo del percorso incontrerai molti ostacoli e li attraverserai molte volte; farà molto male. Il fallimento fa male, il fallimento nel superare un ostacolo fa male, non avere un risultato immediato porta dolore, sbagliare, perdere, fallire, sprecare tempo ed energie e non vedere risultati, tutto questo fa male. Ecco perché le persone che riescono ad arrivare in cima alla scalata sono quelle che riescono a sopportare questo dolore. Le persone che vincono sono quelle che, anche di fronte a queste avversità, possono continuare, andare avanti.

C'è un pensiero in inglese che esprime bene questa idea: "nessun dolore, nessun guadagno". Cioè, tutto ciò che vuoi ottenere, sia che si tratti di una buona condizione fisica, di un buono stato finanziario o di qualsiasi altra cosa tu voglia ottenere nella vita, comporterà un qualche tipo di dolore, richiederà sacrifici. E devi essere preparato a sopportare questo dolore.

Cioè, devi essere resiliente.

Quello che succede di più ogni giorno è vedere le persone abbandonare i loro sogni per qualche piccola, futile, banale ragione. Decidono di intraprendere, ma se non danno soldi nel primo anno, si arrendono e danno ancora la colpa al loro fallimento per l'economia, per gli altri, per il governo e così via.

Continua a leggere...

Se l'individuo lavora in una società e non può fare carriera, non può fare abbastanza soldi, affermare che il problema è del capo o della compagnia. E poi cambiare lavoro.

Le persone sono molto immediate, non sono resilienti, non capiscono che non esiste una formula magica per il risultato rapido.

Quello che sto portando a voi è un insieme di atteggiamenti, le azioni e le strategie legate ai nostri tre pilastri del successo - mentalità ampliato, cambiamenti comportamentali e l'accumulo di competenze - si dovrà applicare con pazienza e perseveranza.

Un grande aiuto per aumentare la tua capacità di recupero è tenere a mente che "tutto va". Sii buono, sii cattivo, passerà un'ora. Se ti trovi in un momento di insuccesso, passerà. Se ti trovi in un periodo meraviglioso di vittorie nella tua vita, anche quello passerà. Non c'è nulla perenne, continuo, niente è per sempre. Non sarai mai permanentemente in un certo stato, in una singola situazione. La vita non consente il ristagno.

Ti raggiungerà sempre.

Tags
resilienzadoloreostacolivitacapacit
Ads